Raymond Carré de Malberg - Della sovranità

Della sovranità

A cura di Elena di Carpegna Brivio
pp. 39 Euro 12

Il volume propone una traduzione delle riflessioni che Raymond Carré de Malberg ha dedicato alla teoria della sovranità nazionale nella sua opera Contribution à la théorie générale de l’État (Paris, 1922). L’elaborazione della sovranità nazionale come elemento fondativo dello Stato di diritto si sviluppa attraverso il confronto con la teoria della sovranità popolare di matrice rousseauviana. Mentre la sovranità popolare non riesce a garantire l’eliminazione di una concezione arbitraria del potere, la nazione come entità astratta non coincidente con nessuna persona fisica consente una spersonalizzazione che è alla base dell’idea di Stato come persona giuridica.

Tomas Tranströmer Walter Flex Ernst Jünger Hans Georg Gadamer Hermann Löns Hugo Von Hoffmannstah Csokor Theodor J. W. Goethe Carl Von Linné Janko Leskovar Erich Kaufmann