Hermann Löns: Il Wehrwolf

Il Wehrwolf

Romanzo – 1999
Introduzione di Widar Lehnemann
Traduzione di Alessandra Borgonovo
pp. 272 Euro 16.60

Durante la Guerra dei Trent’anni i contadini di Oedringen, villaggio della Bassa Sassonia, organizzano la resistenza contro le soldatesche mercenarie. In un paesaggio innocente irrompono gli antichi demoni della distruzione. La morte cavalca di contrada in contrada, dalle betulle pendono i tetri frutti delle esecuzioni, strani segni appaiono nel cielo: la cosa più difficile è rimanere uomini quando il mondo è come un “formicaio su cui si è avventato un picchio”. Nel 1942 Ernst Jünger rileggendo sul fronte russo il Wehrwolf osservava che “malgrado quella maniera xilografica, la descrizione risente delle antiche saghe, dell’antico nomos”.

Tomas Tranströmer Walter Flex Ernst Jünger Hans Georg Gadamer Hermann Löns Hugo Von Hoffmannstah Csokor Theodor J. W. Goethe Carl Von Linné Janko Leskovar Erich Kaufmann